IL PROGETTO

“La fiaba è il luogo di tutte le ipotesi: essa ci può dare delle chiavi
per entrare nella realtà per strade nuove.”

Gianni Rodari

Cent vingt et un (121) è un progetto personale di Davide Ragona, che unisce l’arte
della lettura dei tarocchi al mondo della narrazione popolare.
Per dirla in modo semplice e diretto, questo sito tratta di favole e tarocchi.

Le novelle raccolte tra queste pagine, sono vere e proprie letture
fatte a persone che si prestano via via ad estrarre 3 carte dal mazzo.

Come ho iniziato?

Da molti anni sono un grande appassionato di Tarocchi.
Ho cominciato a leggere le carte agli amici e a me stesso, poi mi sono accorto
che potevo fare di più, perché quelle figure mi catturavano la fantasia.
Tirando 3 carte ho scritto di getto una favola, poi ne ho tirate altre 3 e altre 3 ancora.

Nei mesi successivi ho continuato a collezionare decine di storie
e le mie “letture” sono diventate via via sempre più un raccontare
le incredibili storie che si nascondono tra le pieghe del quotidiano.

Come nascono le storie?

In un incontro faccia a faccia, vengono mescolati i 22 arcani maggiori e
passati a chi ha una domanda da porre.
La persona mescola nuovamente e formula la domanda,
in seguito estrae 3 carte e la risposta la ritroverà sotto forma
di fiaba, tra le pagine di questo sito.

A me il compito di continuare a far estrarre e scrivere.
A voi quello di porre domande e lasciarvi guidare
tra le tante storie che i tarocchi possono raccontarci.